E subito riprende il viaggio

30 maggio – 31 luglio 2020

E subito riprende
il viaggio
come
dopo il naufragio
un superstite
lupo di mare

 

 

Dopo 11 settimane di chiusura forzata per lockdown P420 riapre i propri spazi e ricomincia l’attività espositiva con la mostra collettiva E subito riprende il viaggio con opere di Helene Appel, Riccardo Baruzzi, Irma Blank, Adelaide Cioni, John Coplans, June Crespo, Milan Grygar, Rodrigo Hernández , Paolo Icaro, Piero Manai, Stephen Rosenthal, Joachim Schmid, Alessandra Spranzi e Goran Tbuljak.

Incipit della poesia Allegria di Naufragi che Giuseppe Ungaretti pubblica per la prima volta nel 1919, il titolo annuncia una mostra carica di un senso di vulnerabilità, di precarietà, di spaesamento che però una vitalità istintiva e caparbia permette di lasciarsi sempre alle spalle.

Exhibition Works

+
Helene Appel, Twig, 2019, olio e acquerello su lino, cm.71x54
+
Milan Grygar, Choreography, 2017, acquerello su carta, cm.40,5x29,5
+
Milan Grygar, Choreography, 2017, acquerello su carta, cm.40,5x29,5
+
Milan Grygar, Choreography, 2017, acquerello su carta, cm.40,5x29,5
+
Riccardo Baruzzi, Giunco, 2019, ferro, fiori secchi, sonaglio, spray, cm.200x3
+
Rodrigo Hernández, Maintenant (after a sketch from René Magritte), 2015, terracotta, cm.28x12x8
+
John Coplans, Lying Figure, Holding Leg, Four Panels, 1990, stampa ai sali d'argento, 4 panelli, cm.79x61 ciascuno, cm.109x287 totali
+
Stephen Rosenthal, Painting 4.04, 2016, olio su tela, cm. 63,5x63,5 (25"x25")
+
June Crespo, Iris, 2018, cemento, pigmenti, fiori, acciaio, cm.125x24x17
+
June Crespo, Iris, 2018, cemento, pigmenti, fiori, acciaio, cm.125x24x17
+
Joachim Schmid, Bilder von der Strasse, decina 61, 1982-2012, fotografie trovate montate su cartone, cm.29,5x21,5
+
Joachim Schmid, Bilder von der Strasse, decina 61, 1982-2012, fotografie trovate montate su cartone, cm.29,5x21,5, particolare
+
Alessandra Spranzi, Sul tavolo #127, 2018, stampa a colori su alluminio, cm.30x41, ed.3+2pda
+
Riccardo Baruzzi, Giunco, 2019, ferro, spray, fiore secco, fascetta colorata, ex-bug, cm.230x11
+
Irma Blank, Gehen, Second life H19, agosto 2018, 2018, pennarello su carta trasparente, cm.50x35
+
Irma Blank, Gehen, Second life H20, agosto 2018, 2018, pennarello su carta trasparente, cm.50x35
+
Piero Manai, Figura, 1984, tecnica mista su acetato, cm.30x21
+
Paolo Icaro, Linea tesa, 2013, acciaio inox, alluminio, cm. 42x392x10
+
Riccardo Baruzzi, Giunco, 2019, ferro, spray, gancio, fiori secchi, cm.107x34
+
Piero Manai, Figura accovacciata, 1987, bitume su carta intelata, cm.300x200
+
Goran Trbuljak, Sketch for sculpture, 2013, fotografia b/n, cm.42x55,5, ed.3+3ap
+
Riccardo Baruzzi, Giunco, 2019, tubo in plastica, foglia secca, fascetta colorata, cm.200x14
+
Adelaide Cioni, 270° attorno a un vaso di tulipani, 2014, animazione, 2’12”
+
Adelaide Cioni, 270° attorno a un vaso di tulipani, frame n. 22, 2015, acquerello su carta, dittico, cm.25x18 cad.
+
Adelaide Cioni, 270° attorno a un vaso di tulipani, frame n. 14, 2015, acquerello su carta, dittico, cm.25x18 cad.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Ok, chiudi